Cos’è Vivere in Italia

Come ribadito dai Common Basic Principles adottati dal Consiglio Giustizia e Affari Interni dell’UE, ai fini dell’integrazione sono indispensabili conoscenze di base della lingua, della storia e delle istituzioni della società ospite. Obiettivo generale del progetto è dunque quello di contribuire al processo di integrazione degli stranieri in Lombardia anche attraverso il supporto all’attuazione dell’Accordo di integrazione proprio in materia di insegnamento-apprendimento dell’italiano come lingua seconda.
Gli obiettivi specifici del progetto:

  • Consolidare la governance territoriale attivando sinergie tra i diversi attori locali coinvolti de processo di integrazione (Mondo della scuola, Enti locali, Enti governativi territoriali, terzo
    settore, mondo del lavoro)
  • Potenziare l’offerta formativa in italiano L2 nell’ottica di contribuire all’erogazione di servizi per l’assolvimento dell’Accordo di integrazione.
  • Rafforzare i servizi di accoglienza e orientamento in linea con quanto previsto dal D.lgs. 13/2013
  • Supportare l’accesso alla formazione da parte degli stranieri con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili attraverso l’attivazione di servizi mirati
  • Garantire un’offerta di servizi complementari e servizi strumentali integrati alla formazione linguistica che accrescano, complessivamente, le capacità e le gli strumenti a disposizione del territorio
  • Attuare azioni di supporto gestionale per il corretto adempimento di tutti gli impegni progettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *